Creazioni MagieInOro

Collezione MagieInOro

Simboli

Simboli Cristiani



Orari di Apertura:
Lunedi-Sabato

Mat. - 9:00-13:00

Pom. (inverno) - 16:00-20:00

Pom. (estate) - 16:30-20:00

Sabato Pomeriggio CHIUSO

   

   
Simbolo del commercio
 


Codice Prodotto: Art. SimboloN 42


Simbolo del commercio
Dimensioni: 2 Cm in A. x 2 Cm in L.
Tempo di Realizzazione: 6 Giorni
Materiali di Realizzazione Possibili:
oro giallo 18k
oro bianco 18k
argento 925
oro rosa 8k


Possibile Variare Dimensioni: SI

Possibile Variare Peso: SI

Possibile Variare il Design: NO

Sono interessato a questo prodotto
ma desidero una personalizzazione.




Questo simbolo e' connesso a delle antiche corporazioni di mestiere e tendono pertanto a favorire l'attivita' commerciale.Nell'epoca medioevale,ma anche successivamente,simboli come quello disegnato venivano usati dagli artigiani,dai tappezzieri e dai mercanti di ogni genere.All'interno del simbolo non e' scritta alcuna frase in latino.In esso e' raffigurato il simbolo del Cuore,che indica la misericordia di Dio,sormontato dal numero 4;il Cuore e' diviso in tre parti da alcune linee e nella parte sottostante si trova la lettera dell'alfabeto latino "T" tale lettera viene chiamata, " Croce di sant'Antonio " ma anche "TAU" ,dal nome di una lettera dell'alfabeto greco che ha la medesima forma.Il numero 4 nell'esoterismo occidentale ha a che fare con la solidita',con la praticita' e con i quattro elementi di cui si compone la realta' fisica (terra,acqua,aria,fuoco.) E'un numero pari e sostanzialmente ciclico:infatti l'anno e' formato da 4 stagioni ed il mese da 4 settimane.Bisogna aggiungere che il numero 4 in rapporto col simbolo del Cuore e' stato utilizzato in passato non soltanto come marchio corporativo,ma anche come marchio di famiglia da privati cittadini che lo mettevano sulle loro pietre tombali e sui loro stemmi.Per quanto riguarda infine il simbolo in questione, esiste un altra versione di esso nella quale oltre alla lettera "T" sono disegnate,in due delle tre parti nelle quali e' diviso il simbolo,le lettere dell'alfabeto latino "S" e "D".L'illustre studioso francese Rene' Gučnon ha parlato in questo caso di un "Marchio di maestria di Samuel de Tournes,su un vaso di stagno di Pierre Royaume,Ginevra,1609."